Un PC da 30 Euro per accendere la voglia di programmare

La scheda madre di Raspberry Pi
La scheda madre di Raspberry Pi

E’ di oggi un articolo che presenta un nuovo computer a basso costo che sara’ diffuso a breve: grande quanto una carta di credito, senza periferiche, con linguaggio di programmazione Phyton.

Essenziale. Intrigante.

Lo scopo dichiarato e’ far innamorare i giovani dell’informatica, intesa come programmazione.

La firma del progetto e’ quella di una superstar dei videogiochi, l’inglese David Braben, creatore di molti videogiochi di successo da quando aveva venti.

Braben fa una affermazione che ho gia’ constatato insegnando Tecnologie informatiche nelle prime degli istituti tecnici anche tra i giovani della nostra scuola italiana:  “Oggi impiegano la loro creatività per primeggiare in videogiochi come Little Big Planet o Roller Coaster Tycoon, ma non c’è molto altro che sappiano fare con un pc. Sono come persone che sanno leggere ma non sanno scrivere”. Io sostenevo che usano il calcolatore come un altro elettrodomestico, con essenzialmente, e solamente, quattro funzioni: chattare su Facebook, vedere film, ascoltare musica e giocare.

Vedremo presto se Raspberry Pi (questo il nome del nuovo PC) riuscira’ a suscitare di nuovo uno stuolo di piccoli geni come quelli che hanno cambiato il mondo nella scorsa generazione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...