Verifichiamo se il lavoro estivo e’ stato utile…

Uno dei ragazzi che dovrebbero aver colmato le lacune per le quali e’ stato sospeso il giudizio di ammissione alla seconda, e’ stato sottoposto ad una prova di tecnologie informatiche che richiedeva di scrivere, al computer, le risposte a tre domande e di completare con delle formule un foglio di calcolo.

Buono il lavoro sul foglio di calcolo, ma ha risposto solo ad una delle tre domande, cosi’:

Domanda 3: illustra da quali parti e’ costituita una e-mail e cosa contengono i singoli componenti (es. destinatario: contiene l’indirizzo e-mail della persona a cui voglio scrivere).

Risposta: una e-mail è formata dalla casella del destinatario/destinatari poi da un’altra casella dove si immette sempre un’altro indirizzo che questo ha la funzione di chi far vedere a un’altro destinatario l’e-mail che hai mandato a un’altra persona però quella e-mail non è rivolta a lui poi si trova un’altra casella dove si immette sempre un’indirizzo ed ha una funzione precisa chi riceve l’e-mail gli altri destinatari non sanno che quella persona l’hai ricevuta poi si trova la casella dell’oggetto dove si mette un titolo o un’argomento della e-mail poi lo spazio per il testo ed in fine gli allegati dove si possono aggiungere foto o altre cose

In fondo perche’ preoccuparsi delle competenze di informatica se quello che manca e’ ben altro?

Annunci